Presentazione della lista

Venerdì 5 maggio alle ore 12 presso il vivaio delle sorelle Riva in via Arena di fronte al civico numero 5 Dario Fo presenta la lista UNITI CON DARIO FO PER MILANO. Saranno presenti i candidati.

La lista fa parte delle forze politiche dell’Unione di Milano che sostengono la candidatura a sindaco di Bruno Ferrante.

Nell’occasione saranno illustrate ragioni e composizione delle candidature che hanno dato corpo alla scelta di presentarsi alle elezioni amministrative dopo l’esperienza delle elezioni primarie per la scelta del candidato sindaco.


Laurea fresca aulentissima

"Ho aspettato più di Eduardo. Lui aveva 79 anni, io ne ho 80". È questo il primo commento a caldo di Dario Fo dopo aver ricevuto, all'università "La Sapienza" di Roma, la laurea honoris causa in Arti e scienze dello spettacolo. "Ricevere la laurea qui alla Sapienza - ha spiegato al suo ingresso in tocco e toga accademica - mi riempie poi di un orgoglio particolare, visto che per tre anni ho insegnato qui arte teatrale".

Il riconoscimento è stato conferito il giorno del settecentotreesimo anniversario dalla fondazione dell'Ateneo. Dario Fo "nella sua ampia produzione teatrale - si legge nella motivazione - ha dato vita a una graffiante visione satirica dei problemi della società contemporanea, reinventando per l'uomo di oggi la figura del giullare come fustigatore dei costumi e sopportando perciò assai spesso l'ostracismo delle istituzioni italiane". leggi l'intero articolo su www.Repubblica.it


Proposta dell'Italia dei Valori: Franca Rame Presidente della Repubblica

dal sito di Antonio Di Pietro:

L’Italia dei Valori proporrà e voterà una donna per la più alta carica dello Stato. Una persona che è sempre stata fuori dai giochi politici. La sua candidatura è un segnale di cambiamento in un Paese in cui le donne sono sempre state discriminate in politica, come si può facilmente riscontrare dal loro numero esiguo in Parlamento. In Italia nessuna donna e nessuna persona estranea alla politica è mai stata presidente del Consiglio o della Repubblica. Franca Rame ha entrambe queste caratteristiche, unite all’impegno sociale e all’onestà intellettuale.

La politica va cambiata a partire dalle persone che la rappresentano iniziando da una maggiore presenza femminile alla Camera, al Senato e nelle varie cariche amministrative.
Inoltre, per un reale rinnovamento, si dovranno sostituire nel tempo i politici di professione che frequentano da decenni le aule parlamentari con cittadini “prestati alla politica”, con persone provenienti dal mondo reale di cui conoscono i problemi. Su questo punto in particolare presenterò una proposta di legge per limitare a due le possibili elezioni di un candidato.

Franca Rame presidente della Repubblica, un sogno per cambiare l’Italia.


Uniti con Dario Fo

Dario Fo ha deciso assieme ad amici e sostenitori della sua candidatura alle primarie di presentare una propria lista civica alle comunali, collegata al candidato sindaco Ferrante.La decisione è stata presa dopo il brillante risultato delle primarie (23%) ed il tentativo andato a vuoto di presentare una lista comune della sinistra (PRC,Comunisti,Verdi,).Una lista, quella di Fo, fortemente caratterizzata dalle proposte di comitati, associazioni, organismi di base, per un cambiamento reale di Milano.
Il capolista per la lista comunale sarà Dario Fo e saranno presentate anche liste zonali.Per la zona 6 si è pensato di convocare un primo incontro informativo ed organizzativo.

La riunione si terrà:
venerdì 21/4 alle ore 17,30
alla cascina Monterobbio di via S.Paolino 5 -
MM2 fermata Famagosta, bus 95, 71, 74,59.

Invitiamo tutti a partecipare numerosi x discutere assieme.
Angelo Valdameri